• Mar. Ott 19th, 2021

Teano. Pubblicato il bando per l’affidamento dei beni confiscati alla camorra

DiRedazione V-news.it

Mag 16, 2014

passarettiTeano. Dopo un lungo iter teso a regolarizzare la situazione relativa ai beni confiscati alla camorra nel comune di Teano, è stato finalmente raggiunto l’obiettivo del bando pubblico, che consentirà a chiunque abbia i requisiti richiesti, la possibilità di concorrere alla gestione del bene comune. Dopo aver tentato invano la strada dell’assegnazione provvisoria, che avrebbe soltanto rinviato una soluzione efficace e consolidata, è stato approvato all’unanimità in Consiglio il regolamento che disciplina l’affidamento dei beni. Il regolamento era stato condiviso dalla maggioranza e dalla minoranza. Il confronto è andato avanti anche per la stesura del bando pubblico, al quale ha lavorato un tavolo permanente costituito da ogni rappresentanza del Consiglio. “Un atto dovuto- commenta la delegata ai Beni confiscati Adele Passaretti- perché dinanzi ad una problematica delicata come quella del riutilizzo sociale di ciò che viene sottratto alla camorra per essere riconsegnato alla comunità, non possono consumarsi diatribe politiche o polemiche sterili. Per questo- aggiunge- facendo ognuno la propria parte, siamo riusciti in tempi molto ristretti ad approvare il regolamento e a pubblicare il bando pubblico. Un vero successo della democrazia partecipata che adesso- conclude Passaretti- siamo certi sarà seguito da un concreto recupero e dalla valorizzazione dei beni confiscati”. CS

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale