• Dom. Nov 27th, 2022

Sotto sequestro un frantoio oleario nel comune di Teano

TEANO. I Carabinieri Forestali di Roccamonfina, nel corso di un controllo, effettuato congiuntamente al personale ARPAC di Caserta, presso un frantoio oleario sito nel comune di Teano, alla frazione Fontanelle, hanno accertato un illecito smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi costituiti da reflui oleari e cumuli di sanse esauste su cinque distinte aree su terreni di proprietà della medesima ditta esercente l’attività, posti alle spalle dell’immobile adibito a frantoio. Inoltre sono state rinvenute due grosse fosse ricavate nel terreno con all’interno degli accumuli di acque di vegetazione olearie. I militari hanno proceduto al sequestro giudiziario delle cinque aree poste alle spalle dell’opificio, per un’estensione complessiva di oltre 1000 mq e dei rifiuti derivanti dagli scarti di lavorazione delle olive su di esse depositati. Il titolare del frantoio è stato denunciato per il reato di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale

Rispondi