Gio. Set 19th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Teano. Ultimi appuntamenti per il Teano Jazz, ecco i concerti in programma

3 min read

 

Sta per concludersi l’edizione 2017 del Teano Jazz. Dal 7 al 21 dicembre infatti si terranno gli ultimi concerti che di fatto chiuderanno l’iniziativa. La manifestazione che vede il patrocinio dell’Ente Comune e della Regione Campania (l’evento è finanziato tramite il POC – Campania 2014/2020), ha riscosso notevole successo e per le date in programma in questo mese sono previste decine di visitatori nella città sidicina provenienti dall’Italia e non solo. Ecco di seguito i concerti in programma per il gran finale della rassegna:

Giovedì 07 dicembre
Ore 20.30 – Chiesa di San Pietro in Aquariis
Emilio Silva Bedmar Organ Trio

– Venerdì 08 dicembre
Ore 20.30 – Chiesa di San Pietro in Aquariis
MC3 – MARCO COLONNA Trio

– Sabato 09 dicembre
Ore 20.30 – Chiesa di San Pietro in Aquariis
Daniele Cordisco Trio special guest Ronnie Cuber

– Domenica 10 dicembre
Ore 20.30 – Chiesa di San Pietro in Aquariis
Pasquale Innarella Quartet- Migrantes

– Giovedì 21 dicembre
Ore 21.00 – Chiesa di Santa Maria La Nova
Gruppo gospel
Tammy McCann & The Voices of Glory
Tribute to Mahalia Jakson

 

Per ulteriori informazioni in merito ai concerti ed alla manifestazione è possibile telefonare ai seguenti numeri 0823.885354 – 0823.885775, 335 837 8934 – 339 398 6809 oppure visitare il sito web http://www.teanojazz.org/
(Email: [email protected]), o ancora consultare la pagina Facebook “Teano Jazz 2017”. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

 

La storia del Teano Jazz:

FESTIVAL

Il festival “Teano Jazz”, nato nel 1993, è la più antica manifestazione di settore della Campania. Le capacità organizzative e relazionali degli organizzatori, non disgiunte da una buona capacità di progettare l´evento sotto l´aspetto artistico, hanno consentito al festival di crescere in modo esponenziale in breve lasso di tempo. Teano Jazz, oltre a essere una manifestazione di rilievo del panorama nazionale e punto di riferimento per appassionati e addetti ai lavori, rappresenta attualmente, anche uno dei momenti culturali più prestigiosi e importanti della intera provincia di Caserta. Da due anni il festival è stato inserito nel circuito dei Grandi Eventi della regione Campania. Gli artisti che hanno calcato, negli anni, il palco del festival sono stati di livello assoluto e, tra gli altri, Steve Coleman, Airto Moreira, Flora Purim, Enrico Rava, Paolo Fresu, Dave Douglas, Benny Golson, Bruno Tommaso, Giovanni Tommaso, Roberto Gatto, Dave Holland, Carla Bley, Al Di Meola, Gonzalo Rubalcaba, John Abercrombie, Marc Johnson, Lee Konitz, Diane Schur, Mcoy Tyner, John Scofield, Roy Hargrove, Ron Carter, Mingus Dynasty, David Sanborn, Richard Galliano, Trilok Gurtu, Joey De Francesco, Arturo Sandoval, Buena Vista Social Club, Marcus Miller. Il positivo riscontro della critica e degli appassionati ha sempre avuto una funzione di stimolo ulteriore per gli organizzatori, impegnati nel raggiungimento di obiettivi sempre più importanti e ambiziosi. Il 2005 ha, di fatto, rappresentato un anno di svolta per il Teano Jazz. Si è riusciti, infatti, per la prima volta nella sua storia, a realizzare una edizione invernale della rassegna, il Teano Jazz Winter. Nel 2006 la manifestazione è cresciuta ulteriormente con la creazione di altri importanti eventi collaterali, come il TeanoJazzFactory e il TeanoJazzWorkshop.

 

LEGGI ANCHE:

Teano. Una “Fiaccolata” contro la violenza sulle donne, l’evento promosso dal Centro Italiano Femminile

Teano. Tornano gli “In Pulse” all’Auditorium, il 2 dicembre il concerto della tribute band dei Pink Floyd

 

Open