• Mar. Ott 19th, 2021

Teano. Violenza di genere, avviati i corsi di formazione al 'Loggione'

DiThomas Scalera

Feb 20, 2017

E’ iniziato lo scorso 10 febbraio presso la Sala ‘Loggione’ del Museo Archeologico di Teano, in piazza Umberto I, il corso di formazione, rivolto agli operatori del settore, sulla “violenza di genere – strumenti di riconoscimento e metodologie d’intervento”. Il corso è promosso in collaborazione tra Cooperativa E.V.A., il Centro Antiviolenza “Per te Giulia” e l’Ambito Territoriale C03 con il patrocinio della Regione Campania. Lo scorso 10 febbraio si è tenuto il primo appuntamento con la relatrice Raffaella Palladino che ha parlato ai corsisti della “violenza maschile contro le donne: definizioni e dati”. Venerdì 17 invece sono interventute Manuela Della Corte e Carmen Festa che hano discusso delle “metodologie dell’accoglienza”. Questi i prossimi appuntamenti del corso: – venerdì 24 febbraio dalle ore 09:00 alle 13:00 interverranno Emanuela Bove e Sonya Cacace su “Gli strumenti di valutazione del rischio: il S.A.R.A; – venerdì 3 marzo (i corsi si tengono semrpre negli stessi orari) parleranno Daniela Santarpia e Manuela Della Corte su “L’accoglienza delle donne: la ri-narrazione delle violenze subite”; – venerdì 10 marzo interverranno Mario Sgambato e Emanuela Bove su “I maltrattamenti e l’abuso all’infanzia: le conseguenze della violenza diretta e della violenza assistita; – venerdì 17 marzo parlerà Concetta Gentili su i “i percorsi civili e minorili”; venerdì 24 marzo Olimpia Rubino disserterà su “I percorsi penali”; – venerdì 31 marzo Raffaella Palladino e Marianna Giordano parleranno di “Costruire reti tra Servizi pubblici e privato sociale e tra Operatori Sociali, Sanitari e di Giustizia”; – infine venerdì 7 aprile Raffaella Palladino disucterà di “Metodologia del lavorod’equipe – la Co-progettazione di un protocollo d’intesa territoriale – Riflessioni e restituzioni sul percorso formativo”. Per informazoni ed iscrizioni al corso è possibile visitare il sito www.samnium.com o telefonare allo 0824/24244.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru