campaniaCronacaNews

Telese Terme. Prodotti ittici: controlli e sequestri

In azione i Carabinieri Forestali

TELESE TERME (BN). Nella giornata di ieri, i militari dei Reparti dipendenti del Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento, del N.i.p.a.a.f. e della Stazione di Telese Terme, hanno svolto una serie di controlli nel settore agroalimentare presso alcuni esercizi specializzati nella vendita di prodotti ittici ubicati nell’area della Valle Telesina.

Le verifiche dei militari, effettuate con la collaborazione di personale della Capitaneria di Porto di Torre del Greco, in provicia di Napoli, si sono concentrate sul rispetto della normativa comunitaria e nazionale in materia di etichettatura e tracciabilità dei prodotti della pesca. Dall’attività svolta è scaturito il sequestro di circa un quintale di merce e sanzioni per l’importo complessivo di 3.000 euro.

Prodotti ittici

I prodotti ittici si suddividono in 3 categorie:

  • Pesci: sono a loro volta classificabili in base al loro habitat. Si parla di pesci di acqua dolce o di acqua salata: in relazione alle condizioni di sviluppo possiamo poi distinguere fra pesci di acquacoltura e cresciuti in libertà.
  • Molluschi: suddivisibili in cefalopodi (privi di conchiglia o con una conchiglia interna: calamaro, moscardino, polpo, seppia, seppietta e totano), gasteropodi (dotati di conchiglia con una sola valva: lumaca di mare, murice e patella), lamellibranchi (caratterizzati da conchiglia a 2 valve: cannolicchio, conchiglia di San Giacomo, dattero di mare, fasolaro, mitilo o cozza, ostrica, tartufo di mare, tellina e vongola);
  • Crostacei, classificabili in macruri (con addome allungato e disteso: aragosta, astice, gambero e scampo), brachiuri (addome breve), stomatopodi (con appendici boccali modellate come artigli da presa: canocchia).

Telese Terme

Telese Terme (chiamato comunemente Telese) è un comune di 7.700 abitanti della provincia di Benevento, tra i paesi principali della Valle Telesina. Distante circa 30 km da Benevento, sorge ai piedi del monte Pugliano, alle cui falde sgorgano delle sorgenti di acqua sulfurea che alimentano gli stabilimenti termali.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.