• Gio. Ott 28th, 2021

Terremoto di 7.2 e allerta tsunami nel Mar dei Caraibi

DiThomas Scalera

Gen 10, 2018

È accaduto pochissime ore fa, una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.2 è stata registrata alle 20:51 di ieri ora locale (le 3:51 in Italia) nel mar dei Caraibi. Il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro 200 km a nordest dell’honduregna Barra Patuca. Non è ancora possibile poter fare nemmeno un primissimo bilancio, infatti al momento non si registrano danni a persone o cose. Naturalmente ciò non esclude conseguenze postume all’evento sismico, infatti è stata diramata un’allerta tsunami per Honduras, isole Cayman, Belize, Giamaica, Messico e Cuba. Secondo il Centro allerta tsunami del Pacifico (Ptwc), le coste dei paesi sopraelencati potrebbero essere raggiunte da onde alte tra 30 centimetri e un metro sul livello del mare. Le prime coste ad essere raggiunte dalle onde anomale (specifica il Ptwc) dovrebbero essere quelle delle isole di Grand Cayman e Cayman Brac, di Puerto Cortes in Honduras e di Cozumel in Messico. Queste aree del nostro pianeta sono da sempre vittime di anomalie del sistema natura, anche se non sono pochi a registrare un aumento della incidenza di queste ultime, anche in seno a cambiamenti climatici sempre più repentini e “per cause innaturali”, sempre ed esclusivamente per mano umana )o disumana, qualsivoglia). Il presidente Trump intanto continua non solo ad ignorare quanto riguarda lo sbalzo termico del Globo e il continuo inquinamento globale atmosferico, dei mari e del sottosuolo, ma persevera nelle sue politica ultraliberiste di concessione alle lobby del petrolio e del carbone di poter fare ciò che vogliono. All’ultimo incontro sul clima (Cop 23), il presidente americano ha abdicato sia in senso stretto, non presentandosi né mandando delegazione, sia in senso largo ed ufficiale: testimoniando la sua volontà di non aderire più ai “patti sul clima”. Considerando che i 2 Paesi più inquinanti del mondo sono gli Usa e la Cina, entrambi fuori dai vincoli autoimpostisi dal Cop, abbiamo detto tutto.

https://www.v-news.it/nuova-scossa-terremoto-nel-pacifico-8-0-rischio-tsunami/

Il Papa in viaggio nei luoghi del “genocidio” Rohingya

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru