Comunicati Stampa

Teverola. Cantiere dei rifiuti, proclamato lo sciopero il 21 febbraio

La Fiadel: “Vergognoso! Lavoratori ancora in attesa di ricevere le retribuzioni di dicembre”

TEVEROLA. Sembra assurdo, ma è tutto tristemente vero, l’ultimo stipendio percepito risale all’anno 2019.

L’infinita diatriba tra Comune e Azienda rischia di paralizzare anche il servizio di raccolta rifiuti.

Ciò nonostante, sembra doveroso spezzare una lancia a favore della Società, la quale, sembrerebbe penalizzata in seguito ad una serie di problematiche burocratiche generate principalmente alla scarsa competenza mostrata dai Dirigenti preposti dell’Ente misteriosi.

E come spesso accade a pagare il maggior prezzo sono sempre i più deboli, i lavoratori, i quali angosciati, delusi, sono giunti all’esasperazione hanno deciso di scioperare ancora una volta, e ancora per il mancato pagamento dello stipendio.

Tuttavia, l’intervento da parte dell’Ambito Territoriale Ottimale di Caserta, potrebbe concepire nuovi spunti di riflessione, ma difficilmente porterebbe alla risoluzione della tematica.

Per questi motivi il 21 febbraio p.v. scioperiamo, per l’intera giornata i lavoratori si asterranno dal servizio di raccolta rifiuti, e probabilmente Teverola piomberà in emergenza.

Alla popolazione chiediamo di comprendere i motivi della protesta per cui i lavoratori stanno lottando da diverso tempo, preme però, evidenziare la distanza, mescolata alla scarsa attenzione, con cui l’Amministrazione Comunale, assente alla recente riunione tenuta presso la Prefettura di Caserta, si pone nei confronti di problematiche di notevole interesse, tematiche che riguardano lavoratori e famiglie che peraltro sono anche residenti nel Comune di Teverola al quale pagano le tasse, o perlomeno ci provano.

FIADEL CASERTA

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.