Ven. Ago 23rd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Teverola. Giovanni Improta: il più grande “campione sordo” di tutti i tempi

3 min read

Ha vinto titoli di prestigio in cinque diverse discipline: kick boxing, boxe cinese, pugilato, karate e podismo

Il suo curriculum sportivo parla chiaro

TEVEROLA. Nessuno come lui. Dopo gli ultimi risultati sportivi conseguiti, ovvero il titolo di vice campione italiano FISS di corsa su strada km 10 e la convocazione nella nazionale italiana di karate FISS in occasione dei Campionati Europei in programma a novembre nella città di Adalia (Antalya in lingua madre) in Turchia, il campione sordomuto Giovanni Improta figura nel ranking europeo dei super medi stilato dalla Federazione World Boxing League (contro atleti udenti).

Andando ad effettuare una ricerca nel mondo sportivo nazionale ed internazionale riguardante atleti sordi, è stato acclarato che nella storia e negli annali non vi è alcun campione sordo che sia riuscito a vincere titoli di prestigio in cinque diverse discipline, sarebbe a dire kick boxing, boxe cinese, pugilato, karate e podismo.

Giovanni Improta, classe ’87 ed originario di Teverola, inizia la sua carriera con la kick boxing, suo sport naturale, già all’età di cinque anni frequentando le palestre casertane insieme a suo padre, Maestro Antonio Improta, ex campione di arti marziali. In famiglia quattro fratelli, ognuno dei quali vincitore di titoli sportivi. Giovanni ha fatto la differenza per la sua straordinaria tenacia e voglia di vincere.

Il suo curriculum sportivo parla chiaro: campione campano juniores pugilato F.P.I. Vs atleti udenti; cintura di campione centro Italia dilettanti pugilato F.P.I. Vs atleta udente; partecipazione al “Guanto d’oro d’Italia 2009” dove figura tra i migliori otto pugili italiani F.P.I. Vs atleti udenti; quattro titoli italiani junior boxe cinese C.K.A. Vs atleti udenti; due titoli mondiali juniores boxe cinese World C.K.A. Vs atleti udenti; cintura di campione italiano assoluto dilettanti boxe cinese C.K.A.; dalla categoria esordienti alla categoria dilettanti vince matches e titoli nazionali, europei e mondiali di kick boxing. Nel mondo professionisti, Giovanni Improta ha conseguito il titolo di campione italiano di kick boxing I.S.K.A. Vs atleta udentecampione europeo professionista di kick boxing W.T.K.A. Vs atleta udente, campione intercontinentale professionista kick boxing W.P.K.C. Vs atleta udente, la detenzione di tre cinture di campione mondiale professionisti kick boxing W.K.F. – W.P.K.A. – I.C.O. atleti udenti. Giovanni chiude la carriera agonistica nel 2014 con oltre 300 matches alle spalle.

Il ritorno all’allenamento nella palestra di famiglia avviene nel dicembre del 2016. Una visione dello sport che diventa un hobby, soprattutto per i motivi lavorativi sopraggiunti. Nel 2017 viene convocato nella nazionale italiana FISS di karate (kumitè), dove vince la medaglia di bronzo olimpica di karate ai giochi olimpici silenziosi 2017 di Samsun, in Turchia. Nel 2018, Improta conquista la cintura di campione europeo dei super medi W.B.L. Vs atleta udente; una cintura che lo ripaga anche come pugile. Bronzo ai campionati italiani FISS di maratonina km 21, Roma-Osti2019 mentre è argento ai campionati italiani FISS di corsa su strada km 10 in Cinisello Balsamo.

“In virtù di questi straordinari risultati – commenta lo staff Improta -, si spera che a Giovanni vengano riconosciuti i giusti meriti sportivi. Al di là di tutto, questo nostro campione sordo, ha, per noi, già dato prova della sua grandezza umana”.

Leggi anche:

  1. https://www.v-news.it/caserta-unestate-da-belvedere-loredana-berte-a-san-leucio/

    Loredana Bertè in concerto a Caserta

  2. https://www.v-news.it/san-vincenzo-depaoli-abbraccia-casagiove/

    San Vincenzo de’ Paoli in processione a Casagiove

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open