• Dom. Ott 17th, 2021

Teverola. Minori rubano telefonini al megastore: interviene la Polizia

DiThomas Scalera

Lug 29, 2015

polizia-volante-indagini

TEVEROLA. La Polizia di Stato ha denunciato S.D.A., 14enne, e segnalato due 13enni alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli per furto di due telefoni cellulari all’ interno di un megastore. Gli agenti del Commissariato di P.S. di  Aversa , impegnati in un servizio di controllo del territorio, su disposizione della Sala Operativa ,nella mattinata di ieri, sono intervenuti  presso un noto megastore ubicato nella zona ASI di Teverola, ove tre ladri “in erba” avevano rubato due telefoni cellulari.  Giunti tempestivamente sul posto i poliziotti hanno accertato che poco prima, tre giovanissimi gitani di origine italiana, erano entrati nel negozio e, dopo aver divelto gli ancoraggi metallici, si erano impossessati di due cellulari Samsung di ultima generazione, per poi darsi alla fuga. Ma i due 13enni, che avevano tra le mani uno dei cellulari, erano stati bloccati dal personale dopo un brevissimo inseguimento   mentre il terzo era riuscito a far perdere le proprie tracce .  I poliziotti, raccolti nell’ immediatezza tutti gli elementi utili, si sono posti alla ricerca del 14enne che hanno rintracciato all’ interno di una roulotte nel  vicino campo nomadi . Vane le ricerche dell’ altro cellulare del valore di 700,00 euro. Per S.D.A. è scattata la denuncia mentre i due tredicenni sono stati segnalati alla competente A.G. I tre minori sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru