• Mar. Ott 26th, 2021

The Last of Us arriva su PS4, un’esperienza unica

DiThomas Scalera

Ott 20, 2014
The Last of Us non é un videogioco.
The Last of Us é un’esperienza.
lou4

Siamo in un mondo senza eroi e dove nessuno nemmeno pensa di volerlo e poterlo essere.
Questo é il viaggio di due sopravvissuti , di due persone che non hanno nulla da perdere e che il fato ha voluto unire per un viaggio coast to coast per un’ America distrutta non da chissà quale guerra ma semplicememte dalla natura che tramite una spora riconquista il suo mondo e ridimensiona l’essere umano, troppo spesso accecato da un senso di onnipotenza fittizio.
lou3
Joel ed Ellie sono protagonisti e spettatori di una storia che , pur non essendo originalissima, é costruita con dei tempi fantastici e avrà dei momenti che regaleranno attimi davvero forti e che difficilmente dimenticherete.
Ma il vero colpo di genio del progetto di Naughty Dog é tutto nel riuscire a fare affezionare chiunque giochi, o semplicemente veda giocare, ai protagonisti pure non facendo nulla di concreto in quella direzione : infatti sia il pragmatismo di Joel che l’atteggiamento logoroico di Ellie al primo impatto non aiutano l’empatia … ma gli eventi portaranno chiunque a sentirsi il terzo membro di un ” viaggio disperato in un mondo disperato” e a soffrire, ridere e anche stare male per i pugni allonstomaco che il gioco regalerà.
lou2

Siamo di fronte ad un capolavoro… aggiungere altro é quasi stupido, perché l’esperienza é superiore a qualsiasi giudizio tecnico sul titolo (che comunque sarebbe più che positivo e sarebbe stato comunque un 9 puro)
Grazie Naughty Dog.
Voto 10
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru