Alto CasertanoCronacaNews

Tora e Piccilli. Blitz dei Forestali: sequestrato un bosco

I Carabinieri Forestali di Roccamonfina hanno sequestrato un bosco a Tora e Piccilli

TORA E PICCILLI. Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Roccamonfina hanno proceduto a sottoporre a sequestro, nel comune di Tora e Piccilli, in via Sant’Andrea, un’area boscata sulla quale insiste un bosco ceduo di Robinia pseudoacacia, rientrante nella zonizzazione del Parco Regionale “Roccamonfina – Foce del Garigliano”, in quanto interessato da un’utilizzazione boschiva in atto in assenza di autorizzazione.

Da accertamenti effettuati è risultato che l’area oggetto di taglio, sottoposta a sequestro, ha un’estensione di circa 1500 mq. Il sequestro ha anche interessato il materiale legnoso su di essa depositato proveniente dalle piante abbattute che è risultato essere anche parzialmente depezzato ed ammontante a circa 150 quintali.

L’autore materiale dell’utilizzazione boschiva è stato deferito all’A.G., in stato di libertà, per i reati connessi ad interventi modificativi dello stato dei luoghi eseguiti in assenza di autorizzazione su di bene tutelato (il bosco) sia dal punto di vista paesaggistico sia perché ricadente nell’area protetta del Parco Regionale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.