Dom. Mag 31st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Tora e Piccilli. Terremoto nel centro Italia, sopralluoghi della Protezione Civile

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA
Il sindaco Natascia Valentino con alcuni volontari di Protezione Civile
Il sindaco Natascia Valentino con alcuni volontari di Protezione Civile

TORA E PICCILLI. La nuova fortissima scossa che questa mattina ha colpito il centro Italia (ne abbiamo parlato qui) è stata avvertita anche in Campania e nell’alto Casertano. Molti Comuni si stanno attivando per verificare lo stato degli edifici pubblici, come a Tora e Piccilli. “Cari cittadini, l’ennesima forte scossa che si è verificata stamattina nelle zone interessate dal recente sisma e che, data la sua violenza, si è avvertita anche da noi, sta generando paura ed ansia. Sebbene questi stati d’animo siano comprensibili e condivisibili vi invito alla calma, nonostante la lontananza dall’epicentro ci stiamo comunque attivando insieme ai volontari della Protezione Civile per i dovuti sopralluoghi” ha dichiarato il sindaco Natascia Valentino. Gli fa eco l’assessore Simona Fracasso: “Il sindaco, i tecnici e la Protezione Civile faranno un giro di verifiche soprattutto alle scuole per precauzione”.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close