Sab. Mag 30th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Torino. Incendio alla Cavallerizza Reale

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Si indaga sulle cause del rogo

TORINO. Fiamme alla Cavallerizza Reale di Torino. Questa mattina all’alba si è sviluppato un rogo sul tetto dello storico complesso architettonico riconosciuto patrimonio dall’Unesco e occupato da alcuni anni da collettivi sociali. L’incendio sarebbe iniziato nelle ex stalle della struttura, chiamate «Le Pagliere», dove ci sono i magazzini, e dove viene accatastato materiale di risulta. Sul posto sono intervenute cinque squadre dei vigili del fuoco che hanno domato le fiamme dopo poco tempo. Fortunatamente non c’è nessun ferito. Adesso si indaga sulle cause del rogo.

Cavallerizza Reale

La Cavallerizza Reale è un edificio situato a Torino, dichiarato nel 1997 patrimonio dell’Unesco. Progettato nel 1740 in stile barocco dall’architetto Benedetto Alfieri, la struttura veniva utilizzata per l’esecuzione di esercitazioni equestri. Nel 1840 l’edificio subì una profonda trasformazione su progetto dell’architetto Ernest Melano. Il 13 luglio 1943 il complesso fu danneggiato da un bombardamento. L’edificio rimasto abbandonato e occupato da alcuni collettivi, è stato interessato da due intensi incendi, uno di origini dolose nel 2014 e un altro oggi.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close