• Dom. Nov 27th, 2022

Il 2 ottobre torna la Domenica al Museo alla Reggia di Caserta

Domenica 2 ottobre torna la Domenica al Museo. 

La Reggia di Caserta accoglie i visitatori per il primo appuntamento autunnale con la domenica ad ingresso gratuito nei Musei del Ministero della Cultura.

​Il numero dei biglietti è contingentato per fasce orarie. E’ possibile acquisire il titolo di accesso online, senza costi di commissione o di servizio, sulla piattaforma Ticketone oppure in sede. Il 2 ottobre, infatti, dalle 8.30 fino ad esaurimento ticket, sarà aperta la biglietteria Opera Laboratori del Museo (ingresso piazza Carlo di Borbone). Una quota dei biglietti messi a disposizione per la giornata sarà, infatti, destinata al ritiro in sede. Si consiglia, tuttavia, la procedura online per evitare la fila in biglietteria. 

Su TicketOne è possibile prenotare fino a un max di 5 biglietti per ciascun account/persona. Al cancello dovrà essere esibito, in formato cartaceo oppure dal proprio smartphone, il codice a barre del proprio titolo. E’ possibile scegliere tra il biglietto “Gratuito Solo Parco” e quello “Gratuito Parco+Appartamenti” con relativa fascia oraria. Non sarà possibile accedere al Complesso vanvitelliano in un orario diverso da quello prescelto. Non è prevista prenotazione per i titolari di ReggiaCard 2022 che potranno accedere esibendo l’abbonamento e il documento di identità.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa