• Dom. Ott 24th, 2021

Torre Annunziata. Criminalità: arrestato latitante. I particolari

DiThomas Scalera

Gen 24, 2017

TORRE ANNUNZIATA. La Polizia ieri mattina ha arrestato il 38enne Massimo D’Agostino. L’arresto è stato effettuato nell’ambito di articolate indagini tese al rintraccio di esponenti appartenenti ad organizzazioni criminali, colpiti da provvedimenti di cattura. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Torre Annunziata sono riusciti ad individuare il covo dove l’uomo si nascondeva. D’Agostino, detenuto presso il Carcere di Taranto, il 18 agosto 2013, chiese ed ottenne un permesso premio, non facendo più rientro nella struttura carceraria, rendendosi così latitante. I poliziotti, in Via Parini, hanno fatto irruzione nel covo, arrestandolo. Gli agenti lo hanno sorpreso in possesso di un revolver Smith & Wesson, calibro 38 (vedi foto), con matricola abrasa e completo di munizionamento. D’Agostino, elemento di spicco del Clan D’Alessandro, attivo nell’area di Castellammare di Stabia e Torre Annunziata, ha precedenti per omicidio, associazione a delinquere di tipo mafioso ed estorsione. L’uomo è stato trasferito al carcere di Poggioreale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru