Lun. Dic 16th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Toscana, la proposta del consigliere leghista Roberto Salvini (sospeso) che fa discutere

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Indignazione per le parole pronunciate dal consigliere regionale della Lega in Toscana

“Donne in vetrina per favorire il turismo”. E’ l’incredibile proposta lanciata dal consigliere regionale della Lega in Toscana, Roberto Salvini, in sede di Commissione Sviluppo economico dell’Assemblea regionale. La notizia, che in queste ore sta facendo molto discutere in rete e sui social, è stata pubblicata da alcuni quotidiani nazionali tra cui Repubblica e Il Tirreno.

“Se mezza Europa ci investe in quell’indirizzo… Non ce lo vogliamo togliere il prosciutto dagli occhi? Io sono stato 20 anni fa alle fiere in Germania, in Olanda è uguale, in Austria è uguale, in Francia è uguale: troviamo le donne in vetrina. E’ un turismo anche quello” ha detto Salvini.

Il consigliere del Pd in Regione Monia Monni, che si è detta indignata e disgustata per le affermazioni del consigliere leghista, ha pubblicato su Facebook un video:

La Lega prende le distanze

“La Lega prende le distanze dai contenuti e dai toni del consigliere Roberto Salvini, che ha parlato esclusivamente a titolo personale e ha danneggiato anni di battaglie leghiste per la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche italiane e toscane in particolare. Roberto Salvini sbaglia anche rispetto alle donne:la Lega è in prima linea per difenderne dignità e diritti, sotto tutti i punti di vista, familiare, sociale e lavorativo”. Lo ha scritto in una nota il gruppo Lega in Consiglio regionale.

La Lega Toscana sospende Roberto Salvini

La Lega Toscana ha sospeso il consigliere regionale Roberto Salvini dal gruppo consiliare dopo le polemiche suscitate dalle sue dichiarazioni.

Sulle affermazioni che hanno fatto indignare in tanti, specialmente le donne, è intervenuto anche il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi: “Io sono molto contrario a questo pensiero aberrante espresso dal consigliere leghista. Tuttavia, per il principio di parità uomo-donna, in vetrina nudo propongo che intanto cominci lui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close