campaniaCronacaNapoliNewsNews breviNotizie dalla Regione

Napoli. Ciclista muore dentro un dirupo sul Vesuvio, indagini sull’incidente

In mountain bike, con un amico, si indaga su cause che hanno portato alla tragica conseguenza ieri pomeriggio

Sul posto sono sopraggiunte le forze dell’ordine, purtroppo l’uomo è deceduto sul colpo

NAPOLI. Un ciclista di 50 anni, S.N. di Napoli è deceduto dopo essere precipitato, ieri sera, in un dirupo nel Parco Nazionale del Vesuvio. L’uomo stava percorrendo in mountain bike il sentiero numero 03 del Parco ovvero il Monte Somma quando, per cause in corso di accertamento, è precipitato per circa 70 metri nel dirupo.

Il personale del 118 non ha potuto che constatarne il decesso. Sul posto il soccorso alpino e speleologico della Campania, i Carabinieri di Ercolano e quelli di Sant’Anastasia. La salma è stata trasferita al Policlinico di Napoli per l’autopsia.

Leggi anche:

Napoli https://www.v-news.it/napoli-sexy-e-sexytoo-alla-65-regata-dei-tre-golfi/

Napoli https://www.v-news.it/torre-del-greco-napoli-doppio-appuntamento-con-musica-e-prosa-al-teatro-cerca-casa/

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Giacinto Di Patre
La stampa fa paura. Anche a me. In genere non modifica le situazioni, non ha quel potere che la leggenda le attribuisce, ma può distruggere una persona. Se sbaglia, sono guai. E poi, non ci sono rimedi, anche quando tenta di riparare. La tv moltiplica addirittura l'effetto, per quel tanto di 'ufficialità' che si porta dietro. Una volta si commentava: "Lo ha detto la radio", ed era una patente di credibilità. Adesso quel che più conta, e fa opinione, è il nuovo mezzo.

    Comments are closed.

    More in:campania

    0 %
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: