Agro AversanocampaniaCastel VolturnoCronacaNews

Castel Volturno. Palazzo crollato nella notte, sfiorata la tragedia umana

Per fortuna non ci sono persone morte tra le macerie

Sul posto sono intervenuti le unità cinofile che hanno accertato insieme ai vigili del fuoco l’assenza di persone morte e ferite

CASTEL VOLTURNO. Una tragedia sfiorata quella di stanotte nella città di Castel Volturno. Nel Borgo San Castrese poco dopo le 23 di ieri il muro di cinta ed il solaio di una fatiscente abitazione si sono sbriciolati in strada. 

Il boato ha allertato le poche famiglie residenti della zona che hanno chiamato i soccorsi. I vigili del fuoco di Mondragone con le unità Cinofili di Reparto provenienti da Caserta ed Avellino hanno lavorato senza sosta fino alle prime luci dell’alba tra le macerie in cerca di eventuali vittime. Nessun cittadino fortunatamente è stato coinvolto nel crollo. Non ci sono notizie che certificano il ferimento di persone. Purtroppo la zona del Borgo San Castrese in passato è stata sempre una zona di degrado per la presenza di edifici fatiscenti. Molti fabbricati sono crollati, ciò nonostante le ordinanze di sgombero mai svolte, l’incoerenza politica diffusa, la paura di crolli è tornata nuovamente a diffondersi rapidamente nel centro storico cittadino.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.