• Mer. Ott 27th, 2021

Trentola Ducenta. Avevano 85 ovuli di eroina nell'addome: arrestate due donne nigeriane

DiThomas Scalera

Apr 5, 2016

ovuli-droga-cocaina
TRENTOLA DUCENTA. I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, Agwu Grace, classe 1988, e Osamudiamen Osunbor Faith, classe 1990, entrambi nigeriani e regolari in Italia. Le donne, fermate alla stazione ferroviaria di Napoli Centrale, sono state condotte al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa, dove gli accertamenti radiografici permettevano di riscontrare la presenza, nei loro addomi, di numerosi ovuli. Al momento le straniere, tuttora trattenute presso il citato nosocomio, hanno espulso ben 85 ovuli, contenenti complessivamente circa 860 grammi di sostanza stupefacente del tipo “eroina”. Le arrestate sono in attesa di essere associate alla casa circondariale femminile di Pozzuoli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru