Agro AversanoAntica Terra di LavoroCronacaNews

Trentola Ducenta. Abusi sessuali su una bambina: arrestato don Michele Mottola

L’ex prete è finito in carcere

TRENTOLA DUCENTA. L’ex prete di Trentola Ducenta Don Michele Mottola è stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una bambina di 10 anni.

L’arresto è arrivato alcuni mesi dopo che Mottola era stato allontanato dalla sua parrocchia con un “Decreto di sospensione immediata” della curia di Aversa e dopo che, come scrive Repubblica, la stessa curia “aveva segnalato i fatti alla Procura perché accertasse anche le sue responsabilità dal punto di vista penale”. Delle accuse nei confronti di Mottola si era occupata anche la trasmissione tv Le Iene.

Il Corriere della Sera scrive che la bambina abusata era riuscita a registrare Mottola durante almeno uno dei loro incontri e che quell’audio è stato consegnato alla polizia dai genitori della bambina.

Don Michele Mottola

Abuso sessuale

Per abuso sessuale si intende il coinvolgimento in attività sessuali, fisiche o psicologiche, di una persona non in grado di scegliere o perché sottoposta a costrizione fisica e/o psicologica, e/o perché non consapevole delle proprie azioni (ad esempio per via dell’età, di una particolare condizione psicofisica, etc.). Sono dunque abusi sessuali soprattutto la congiunzione carnale, ma anche l’induzione a ogni tipo di atto sessuale di una persona che non è in grado di scegliere.

L’abuso sessuale su minori è comunemente definito, nella cultura occidentale contemporanea, come qualsiasi attività a livello sessuale che un adulto esercita su o con una persona al di sotto dell’età del consenso, ed è considerato un crimine punito penalmente nella maggior parte dei paesi

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.