• Lun. Ott 18th, 2021

Trentola Ducenta. Caso Griffo, i consiglieri di maggioranza si dimettono tutti

DiThomas Scalera

Dic 17, 2015
Michele Griffo
Michele Griffo

TRENTOLA DUCENTA. A due giorni dall’arrivo della commissione d’accesso inviata dal prefetto e dopo una settimana di latitanza del sindaco sospeso Michele Griffo, inseguito da un’ordine di cattura spiccato dalla procura antimafia di Napoli, la maggioranza al Comune di Trentola Ducenta ieri mattina ha rassegnato le dimissioni. Una decisione di tutti i componenti di esecutivo e consiglio. Griffo è accusato di aver favorito gli interessi della costola Zagaria del clan dei Casalesi nella gestione del centro commerciale Jambo, una circostanza che ha fatto piombare l’amministrazione comunale nel caos dopo che il primo cittadino si è reso irreperibile. I consiglieri hanno quindi deciso di rinunciare al mandato. Una decisione assunta “nell’impossibilità di proseguire serenamente, dopo i gravi fatti accaduti”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru