• Dom. Ott 17th, 2021

Trentola Ducenta. Fucili e cartucce in casa: arrestato il custode del centro commerciale "Jambo"

DiThomas Scalera

Feb 25, 2016

centro-commerciale-jambo
TRENTOLA DUCENTA. Gli uomini della Polizia di Stato di Caserta hanno arrestato, nella tarda mattinata di mercoledì, a Trentola Ducenta, Umberto Merolla, trovato in possesso di due fucili con matricola abrasa e 87 cartucce, illegalmente detenuti e occultati all’interno della sua abitazione. L’uomo, custode del centro commerciale “Jambo” di Trentola Ducenta, è stato arrestato dagli uomini della squadra mobile di Caserta con la collaborazione degli agenti del commissariato di Castel Volturno, per i reati di detenzione illegale di armi, detenzione illegale di munizionamento e ricettazione. Gli agenti, nel corso di una perquisizione nell’abitazione di Merolla, hanno rinvenuto, ben occultati in uno stanzino, un fucile con canne parallele calibro 12 e un fucile monocanna calibro 20 entrambi con matricola abrasa. In una scatola gli agenti hanno trovato 22 cartucce calibro 12 e 65 calibro 20. Le armi ed il relativo munizionamento sono stati sequestrati. L’arrestato, che ha precedenti per analogo reato, è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru