• Lun. Mag 16th, 2022

Scoperta una sala slot abusiva all’interno di un bar di Trentola Ducenta

TRENTOLA DUCENTA. La Guardia di Finanza di Aversa si è recata presso un bar di Trentola Ducenta. All’interno dell’esercizio commerciale i finanzieri hanno notato che il titolare dell’attività tentava, con insistenza, di premere il pulsante di un piccolo telecomando. I militari rinvenivano all’interno del locale una vera e propria sala slot abusiva con sette apparecchi “Videopoker” e “Newslot” non collegati alla rete dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, il cui impianto elettrico di alimentazione era collegato ad una centralina elettronica che poteva essere disattivata proprio tramite il telecomando.

I militari accertavano, tra l’altro, che le 7 “slot”, al cui interno venivano rinvenuti oltre 2.200 euro in contanti, erano state modificate sia in relazione alla tipologia di giochi offerti sia nelle percentuali di vincita, di gran lunga inferiori a quanto previsto dalla normativa in vigore. I macchinari da intrattenimento così gestiti non solo permettevano al gestore di sottrarre al Fisco i ricavi delle giocate, ma causavano grave pregiudizio ai giocatori in quanto il collegamento con la rete dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, garanzia di gioco sicuro, era stato inesorabilmente eluso.

Il titolare del bar è stato denunciato per esercizio abusivo di giuoco d’azzardo aggravato, ricettazione e mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti. Nei suoi confronti sono state elevate sanzioni per oltre 30.000 euro. Nell’esercizio commerciale è stato inoltre scoperto un dipendente “in nero”, risultato percettore di reddito di cittadinanza.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale