Dom. Dic 8th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Trentola Ducenta. Scrutatori, l’associazione Agorà lancia una nuova proposta

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

TRENTOLA DUCENTA. “Agorà: Civismo e Libertà” ha inviato una lettera alla commissione straordinaria del Comune di Trentola Ducenta.

Tutti già lo sanno: in passato la scelta dei componenti dei seggi elettorali non sempre è stata effettuata con criteri di trasparenza e imparzialità e non ha mai tenuto conto, tramite un apposito codice di autoregolamentazione della C.E.C., dello stato di bisogno economico di tanti cittadini iscritti all’Albo degli scrutatori che speravano con la nomina in un piccolo beneficio economico di integrazione una tantum del proprio reddito.

Al contrario, spesso è stato nominato chi aveva più santi in paradiso e la selezione ha seguito le ataviche vie del clientelismo, del favoritismo e del nepotismo.
Il direttivo di Agorà (composto dall’avv. D’Alessandro, Buonanno e Melillo) intanto ha apprezzato la decisione assunta dalla Commissione Elettorale Comunale di procedere alle nomine tramite sorteggio pubblico con strumento informatico. Per questa tornata elettorale le nomine sono già state fatte e sono pubblicate sul sito del Comune.
Tuttavia, per tutte le future consultazioni elettorali “Agorà: Civismo e Libertà”, dinamica associazione da poco costituita e molto presente con incisive iniziative sui problemi del territorio, tanto da far pensare ad una discesa in campo alle prossime comunali, avanza le seguenti proposte:

• creare le condizioni per favorire nella scelta i cittadini delle fasce sociali più deboli;
• tener conto nei criteri di scelta dello stato di reale occupazione e del reddito ISEE degli iscritti all’albo degli
scrutatori;
• stabilire un equo avvicendamento tra i cittadini iscritti nell’Albo degli scrutatori, escludendo chi ha ricoperto
l’incarico nella consultazione precedente dalle nomine per la consultazione successiva;
• non consentire che possano essere nominati più di uno scrutatore per nucleo familiare;

Agorà promette di impegnarsi per ottenere risultati concreti su tali proposte.

Leggi anche:

Trentola Ducenta. Sicurezza stradale, incontro tra Agorà e le associazioni

Piedimonte Matese. Il Forum della Gioventù ricorda le vittime delle Foibe

Open

Close