• Gio. Lug 7th, 2022

Promozione, la Sessana batte 3-0 il Vitulazio

SESSANA  VITULAZIO  3  – 0  

TRIS DELLA SESSANA, I GIALLOBLU’ ANNICHILISCONO AL “PRASSINO ” I ROSANERO DEL VITULAZIO. 

SESSANA: 3 Cioce, Buono (86′ Esposito B), Abate, Quintigliano, Esposito G, Zamparelli, Bianco, Otranto (55′ Nugnes), Monaco Di Monaco, Fava, Marraffino (85′ Nardi). All. Capaccione. A disp. Zippo, Talitro, Castaldo A, Riccio.

VITULAZIO: 0 Napolitano, Pucino, Tartaglione (51′ Letizia), Bosco, Addonisio G, Castaldo F, D’Andrea (53′ De Falco), Celio (51′ Minauda; 53′ Mele), Coppola, Capobianco, Scuro (77′ Apice). All. Diana. A disp. Addonisio M, Agostini, Leone, Cimorelli.

ARBITRO: Giuseppe Verde di Frattamaggiore

ASSISTENTI: Carmine Caso – Tammaro Cirillo di Frattamaggiore

RETI: 11′ Abate (SES); 24′ Marraffino (SES); 67′ Quintigliano (SES)

NOTE : AMMONITI: Abate, Otranto (SES); Capobianco, Celio (VIT)

CORNER: 7-2 per la Sessana

RECUPERO: 1′ PT; 4′ ST

SESSA AURUNCA (di Genesio Tortolano). Una brillante Sessana, supera tra le mura amiche dello stadio “Ernesto Prassino”, con il risultato di 3 – 0 il Vitulazio, nel match valevole per la nona giornata del girone A del campionato di promozione. I gialloblù di casa, ipotecano praticamente la vittoria nella prima frazione. Il tecnico della Sessana Peppe Capaccione, propone la formazione annunciata, quella titolare, l’unica novità è Bianco, che prende il posto di Nardi.  Sull’altro versante, il Vitulazio risponde con la coppia di attaccanti, composta da Coppola e Capobianco con D’Andrea e Scuro a sostegno.

La cronaca del match, vede la partenza sprint della Sessana che al primo affondo passa in vantaggio: è l’undicesimo minuto : corner dalla destra, la sfera viene rinviata dal pacchetto difensivo dei rosanero, è rapidissimo Abate a stoppare e in girata ad insaccare in rete, seconda marcatura in campionato per il numero tre. I padroni di casa alzano i giri del motore e vanno alla conclusione con Marraffino che prova la rovesciata in area, ma non inquadra la porta. La stessa sorte capita otto minuti dopo al 20′, quando Bianco  non inquadra lo specchio. Al 24’i gialloblù raddoppiano, sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il secondo per i locali, la sfera giunge nel cuore dell’area di rigore, un difensore ospite colpisce di testa, ma il pallone staziona ancora nei pressi dell’area piccola, dove è ben appostato Enrico Marraffino che trova l’impatto giusto per realizzare il goal del 2-0. Per la cronaca, si tratta della nona rete in campionato. Al 28’coast-to-coast di Abate, il terzino sinistro, parte dalla propria metà campo ed arriva in area di rigore, ma non riesce a trovare il momento giusto per concludere nel migliore dei modi un’azione strepitosa. Alla mezz’ora, il Vitulazio si fa vivo dalle parti di Cioce : punizione dalla distanza di Capobianco è attento l’estremo difensore gialloblù a respingere con i pugni, sulla palla giunge Coppola che calcia alto. E’ l’ultima emozione del primo tempo che si chiude sul risultato di 2 – 0 per la Sessana. 

Ad inizio della ripresa, il Vitulazio prova ad accorciare le distanze, il tocco morbido di D’Andrea libera Coppola che da dentro l’area piccola fallisce la più grande occasione della partita per i rosanero. I ritmi del match si abbassano e la Sessana opera un ottimo possesso palla. Al minuto 67′ i gialloblù servono il tris : angolo di Quintigliano, la retroguardia ospite respinge, sul pallone piomba lo stesso numero quattro locale che con una sterzata, salta l’uomo e deposita il pallone alle spalle dell’estremo difensore ospite Napolitano. Questa marcatura, chiude virtualmente e anticipatamente la partita con i gialloblù che non riescono a trovare ne il varco, ne il tempo giusto per siglare la rete del  poker. La Sessana risponde così alla sconfitta di sette giorni fa con il Villa Literno, riscattandosi. Grazie a questo successo, i gialloblù salgono a quota 15 punti in classifica.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale