News

Tutti pronti per la tipizzazione! Le date per donare dell’ Admo Formia

Il covid, non ha avuto il potere di fermare una delle iniziative più belle e importanti nel campo della medicina, ossia le donazioni di midollo osseo. Per fortuna in tutta Italia sono presenti diverse sezioni Admo che continuano a garantire la possibilità di effettuare donazioni. Avevamo già parlato, qualche mese fa, dell’importanza di questa meravigliosa squadra, oggi ne parliamo con una consapevolezza in più, perché nasce una sezione anche all’ospedale Dono Svizzero di Formia. Presso il centro trasfusionale di quest’ultimo è iniziato il processo di tipizzazione. I giovani aspiranti donatori hanno risposto numerosi, molto entusiasti, grazie anche all’appello diffuso attraverso i social, la pubblicità, il volantinaggio e tutti i mezzi di comunicazione che i referenti di Formia Annamaria Saltarelli e Mario Mezzanino hanno messo a disposizione. I due pensavano inizialmente di non raggiungere in così breve tempo tantissimi giovani e si sono detti colpiti positivamente dalla generosità e l’altruismo dimostrato in questi pochi mesi. Ci ricordano ancora una volta i requisiti per poter donare, ossia, avere un età compresa tra i 18 e i 35 anni, pesare almeno 50 kg e godere di buona salute. Per poterlo fare occorre iscriversi al sito Admo, l’obiettivo di Saltarelli e Mezzanino è quello di diventare un gruppo enorme di volontari oltre che di donatori, disposti a dedicare un po del proprio tempo ai bambini e alle persone che, purtroppo, sono costrette a risiedere nei reparti oncologici e hanno bisogno, oltre che del trapianto, di un sorriso. Una bellissima iniziativa, che merita di essere presa in considerazione da ciascuno di noi, nel proprio piccolo, perché infondo è dalla cose piccole che nascono le grandi. Pensiamo a quante mamme sono aggrappate ad una sola speranza, il trapianto, e quanto possiamo fare la differenza con una semplice donazione. È possibile consultare le prime date disponibili direttamente sul sito.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Antonella Viccaro
1992 diplomata nel 2010 presso il Liceo Pedagogico e delle Scienze Umane di Vairano scalo. Autrice del romanzo " La bambina che ha conosciuto il ferro" 2019.

    Comments are closed.