• Lun. Ott 25th, 2021

Uccide il cane nel tentativo di rubarlo. Subisce una punizione esemplare

Un ladro di cani, ha ricevuto una dura lezione di vita che non dimenticherà tanto facilmente.

La violenza non è mai giustificata ma potenzialmente potremmo tutti diventare quanto meno “rabbiosi” se un giorno ci trovassimo faccia a faccia con un ladro che toglie la vita al nostro amato pet. 

E’ quel che è accaduto ad una famiglia di una zona rurale della Cina. Un ladro di cani ha ucciso a colpi in testa un cane di proprietà per portarlo via con più tranquillità con l’intento di rivenderlo al mercato della carne di cane. Ma anche se per il povero animale non c’è stato più nulla da fare, le cose per il ladro balordo, non sono andate nel verso giusto. 

Probabilmente a causa dei guaiti del cane, i proprietari si sono accorti che stava accadendo qualcosa di veramente terribile nel retro della loro abitazione e si sono precipitati a vedere. I due uomini hanno sorpreso il ladro prima che riuscisse a recuperare il corpo ormai esanime del cane e hanno quindi deciso in mancanza di leggi, di ricorrere alla giustizia così detta “fai da te”.

Il trafficante di cani è stato legato mani e piedi. Una volta immobilizzato,  ha ricevuto una serie di bastonate che si spera lo faranno desistere dal rubare ancora cani per il resto della sua vita. 

Attenzione il video contiene immagini forti:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru