• Mer. Ago 17th, 2022

UgCons Caserta, Tortora: “Vigiliamo a 360°, osserveremo prezzi e comportamenti speculativi”

Gli assalti ai supermercati per acquistare generi alimentari e quelli ai distributori di carburante hanno caratterizzato il week end appena trascorso e fornito una prova generale di quello che potrebbe accadere nel nostro paese se la stretta della guerra russo-ucraina arrivasse a causare momentanee o durature mancanze di beni. Le problematiche scaturite dalla vecchia legge economica della domanda e dell’offerta, unite a quelle della speculazione hanno acceso un campanello d’allarme alla UgCons, lo sportello del consumatore di Caserta. “Non abbiamo la pretesa di orientare i destini del globo” argomenta il responsabile Luca Tortora “ma abbiamo la ferma volontà di aprire gli occhi su pratiche al limite della legalità e per questo vigileremo costantemente sulle politiche commerciali che verranno poste in essere in tutta la provincia”. Non solo aumenti ingiustificati, fanno sapere da Piazza Ruggiero, ma saranno osservati i prezzi dei beni che le catene di distribuzione stanno contingentando. La nostra attenzione, sarà a 360 gradi, vogliamo comprendere se eventuali proteste sono orientate a tutelare gli addetti ai lavori o a far lievitare i prezzi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa