Comunicati Stampa

Ugl, Mattei a Caserta per i tre anni di mandato di Palumbo

Il Segretario Nazionale della Ugl Agroalimentare Paolo Mattei a Caserta

In occasione della celebrazione del terzo anno di mandato del segretario territoriale della Ugl Ferdinando Palumbo, eletto il 22 Giugno del 2018 nello storico congresso di Castelvolturno, questa mattina è giunto in terra di lavoro il Segretario Nazionale della Ugl Agroalimentare Paolo Mattei il quale si è a lungo intrattenuto nella sede di Piazza Ruggiero per registrare l’attività della categoria sul territorio e per programmare la future azioni sindacali da mettere in campo. Numerosi gli incontri e gli appuntamenti fissati da Mattei il quale punta con decisione alle prospettive di crescita di Caserta e della sua provincia.

“Questo territorio è da considerarsi tra le le capitali italiane ed europee del comparto agroalimentare” ha dichiarato Palumbo “il trasferimento della sede al centro di Caserta e la definitiva composizione di una squadra che vede la partecipazione di tante donne, rappresenta l’inizio della fase due e dunque guardiamo al consolidamento della nostra organizzazione”.

Il Tour di Mattei si è concluso con il saluto alla delegazione provinciale della UGCons capitanata dall’Ing. Luca Tortora.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.