• Mar. Ott 19th, 2021

San Felice A Cancello. Le vittime ammazzate sono suocero e genero: arrestato l’assassino

Una terza persona sarebbe fuggita alla sparatoria

SAN FELICE A CANCELLO. Gli agenti investigativi stanno ricostruendo la dinamica dell’agguato che avrebbe colpito la città di Durazzano ieri pomeriggio. L’ autore della sparatoria avvenuta quindi nel pomeriggio in paese è stato arrestato nella tarda serata di ieri. Le vittime accertate suocero e genero, rimaste coinvolte nella sparatoria nella piazza del paese, sono Mario Morgillo 68 anni ed Andrea Romano 49 anni, originari di San Felice a Cancello. Durante le ricerche dei carabinieri della Compagnia di Montesarchio il killer ieri si è subito arreso, la cattura è avvenuta proprio nella tarda serata di ieri. I due sono stati uccisi a sangue freddo in piazza Galilei mentre erano fuori ad un bar a consumare: l’assassino avrebbe sparato per ‘vendicare’ la lite avvenuta nell’aprile 2018 dopo un incidente stradale avvenuto nella città di Santa Maria a Vico nel quale rimasero coinvolti il familiare delle due vittime ed un cittadino trentenne di Durazzano. I due si sarebbero incontrati nuovamente domenica scorsa nella piazza del centro sannita ed avrebbero litigato violentemente. Ieri, purtroppo, l’incubo infernale con l’omicidio dei due familiari del 31enne di San Felice a Cancello che invece sarebbe riuscito a scampare miracolosamente all’agguato”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale