• Lun. Mag 16th, 2022

Un’area di sgambamento dedicata ai cani a Marcianise, la proposta in consiglio comunale di Alessandro Tartaglione 

Il consigliere comunale Alessandro Tartaglione, di Marcianise Terra di Idee, attraverso un’interpellanza presentata ieri, 31 marzo 2022, all’amministrazione comunale, ha fatta sua la proposta di centinaia di cittadini che chiedono a gran voce un’area di sgambamento cani. Ecco il testo: “premesso che negli ultimi anni è aumentato in maniera considerevole la presenza di cani da compagnia nelle case dei marcianisani; che si rende sempre più necessario realizzare in città una o più aree destinate allo sgambamento dei cani, cioè aree recintate ed attrezzate dove questi animali possano giocare e muoversi i libertà; che ci sono in città molti cittadini che stanno sottoscrivendo una petizione per chiedere a questa amministrazione comunale di provvedere a tale esigenza; che il quartiere Santella, in particolare all’interno del parco urbano (nei pressi di Piazza Padre Pio), potrebbe essere individuata un’area per lo sgambamento in quanto il parco è già dotato di luci notturne e di fontane per l’erogazione di acqua; chiede se e quando intende questa amministrazione comunale far fronte a questa legittima richiesta da parte dei cittadini di Marcianise?”. Dall’amministrazione hanno fatto sapere che quest’area è in corso di progettazione. “Vigilerò su questo impegno – ha spiegato il consigliere Alessandro Tartaglione – è frustrante sapere che piccoli Comuni, come la vicina Recale, hanno realizzato un “DogPark” dove i pelosi possono muoversi liberamente in un’area protetta ed attrezzata e i marcianisani non possano avere nella loro città la stessa possibilità. In ogni caso – ha concluso il consigliere – sarà necessario realizzarne più di una, di queste aree, vista la grande estensione della nostra città. La mia proposta è realizzarne una alla Santella e un’altra nel quartiere Medaglie d’Oro“.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa