• Dom. Ott 17th, 2021

VAIRANO. Bonificata la “Discarica” di Pioppitelli

DiThomas Scalera

Ott 10, 2013

Vairano. I vigili urbani di Vairano insieme al nucleo delle guardie ambientali vairanesi ha scoperto una discarica abusiva di materiali compostiti in zona Pioppitelli nei pressi della vecchia stazione ferroviaria. Il territorio è al confine col Comune di Caianello ed era diventato una vera e propria “discarica” a cielo aperto.

“E’ difficile spiegare quello che abbiamo trovato. Dai dati in nonstro possesso e dalle indagini dei vigili dobbiamo ritenere che gran parte del materiale rinvenuto non sia proveniente da cittadini vairanesi” – ha ribatito il Sindaco Bartolomeo Cantelmo. Il materiale sversato, infatti, era di tutti i tipi, dai rifiuti organici a quelli ingombranti, passando per plastica e alluminio.
Gli operai hanno dovuto fare un gran lavoro perchè, prima di procedere alla raccolta e al conseguente sversamento, hanno differenziare tutti i rifiuti. L’intervento è costato al Comune circa 3000 euro, “ma non potevamo fare altrimenti, la situazione di degrado era insostenibile per il decoro e per l’ambiente” – ha ribadito il Vice Sindaco Stanislao Supino – “E’ il segno evidente che la sinergia tra Vigili Urbani e Nucleo di Guardie ambientali comincia ad andare a regime e funzionare egregiamente. Facciamo un plauso al Maresciallo Vincenzo Cortellessa, comandante dei Vigili e a Giuseppe Marandola, responsabile del Nucleo Guardie Ambientali cittadino”.
Nel corso della raccolta sono stati rinvenuti documenti e riferimenti che hanno portato alla denuncia ed all’elevazione di una multa di circa 700 euro a 2 cittadini B.M. e S.V. non residenti nel comune di Vairano Patenora.
Il Comune continuerà ad effettuare controlli capillari sul territorio e a perseguire, come per legge, tutti i trasgressori che si renderanno attori di danni ambientali importanti, come quello appena registrato dalle Guardie ambientali Vairanesi.
Ricordiamo che Vairano, alla fine degli anni 90, era stato un comune “virtuoso” che era riuscito ad applicare in anticipo su molti comuni italiani la “raccolta differenziata” ricevendo del corso degli anni molti premi per le percentuali di differenziazione raggiunte. Il popolo vairanese, quindi, è già piuttosto abituato e ha una buona cultura dell’ambiente. Le pecore nere che ancora pensano di poter trattare il territorio comunale come una discarica dovrebbero essere, pian piano, isolate e fatte uscire allo scoperto.
“Contiamo molto sulla sinergia tra Guardie Ambientali e Vigili Urbani, speriamo che questi abusi sul nostro territorio siano sempre meno frequenti e che la nostra presenza sia sempre più forte” – ha concluso Supino.
Questo è il difficile compito dell’amministrazione e tutti in città sperano che sia portato a termine con risultati soddisfacenti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru