Alto CasertanoCoronavirusNewsVairano

Vairano. Coronavirus: il commerciante vairanese positivo sta bene e presto tornerà a casa. Disastro ASL

I familiari hanno, invece, riscontrato molti problemi ad interagire con l’ASL

VAIRANO – P. sta bene, e presto tornerà a casa, perché in forte ripresa. La storia del commerciante vairanese ci viene raccontata al telefono da suo genero, che non fa economia di particolari. L’uomo si stava recando in treno a Roma, per questioni strettamente personali, quando, nei pressi della stazione Termini, ha iniziato ad avere giramenti di testa e attacchi di vomito. E’ stato subito soccorso e i sanitari hanno riscontrato i sintomi di una problematica che l’uomo curava da tempo, l’ipertensione. Per precauzione, lo stesso, come ci ha tenuto a confermare la famiglia, è stato ricoverato (non per altro). Solo dopo 24 ore gli è stato comunicata la positività al Covid19 (anche se asintomatico) e la conseguente messa in quarantena. Ma non finisce qui, perchè ora inizia l’odissea della famiglia che, pur avendo contattato l’ASL non riesce ad avere informazioni sulle linee guida da seguire, né cosa fare o a chi riferirsi. Dopo diversi minuti di attesa, risposte un po’ evasive, “dobbiamo studiarci il nuovo protocollo”, “è appena uscito”, a tutt’oggi la famiglia, che si è messa responsabilmente in isolamento volontario, non ha avuto risposte.

Il genero ci ha chiaramente detto “sto utilizzando le mie ferie, perché neanche un certificato per il lavoro sono riuscito ad avere”(in realtà pochi minuti fa, pare sia arrivato, dopo una serie di telefonate) . Ed è questo che fa più male. Dovremmo essere preparati e reattivi difronte a questa immane emergenza, invece, in Campania, a Caserta, siamo sempre un po’ distratti, come se il problema non ci riguardasse, come se non fossimo la regione con il maggior numero di contagi dopo la Lombardia.

Da parte nostra non possiamo che augurare al signor P. (ora ricoverato a Roma, quindi non nel comune di Vairano) di tornare presto a casa e abbracciare i suoi cari, risolvendo i suoi problemi, che, tocca ripeterlo, con il Covid19 hanno ben poco da spartire.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Rispondi