• Lun. Ott 25th, 2021

ESCLUSIVA Vairano. Discarica a cielo aperto in via Palazzone

DiThomas Scalera

Mar 12, 2014

Via Palazzone è una stradina del Comune di Vairano Patenora che congiunge la strada dell’area mercato di Vairano Scalo alla Via Panoramica.Ma Via Palazzone non ha solo un valore logistico, essa infatti conduce anche ad importanti siti storico-archeologici del comune vairanese. E’ da qui infatti che si accede allo storico Palazzone di Marzanello, è da qui che si passa per raggiungere non solo la croce che i fedeli vairanesi posero sul Monte S. Angelo, ma anche per raggiungere i resti delle mura sannite poste sul monte. Non si parla quindi di una stradina qualsiasi. Appassionati di natura e trekking, cittadini e cittadine che amano tenersi in forma con lunghe passeggiate, frequentano abitualmente Via Palazzone. Uno scenario degradante si è posto di fronte ai loro occhi in questi giorni. Via Palazzone infatti è attaccato da uno sversamento illegale di rifiuti. Nelle settimane scorse è stata scaricato un materasso, in questa settimana cartoni, vetri esecchi dell’umido. Sembra che qualche sciacallo abbia scambiato la nostra cara amata Via per una discarica a cielo aperto. Addirittura tra i rifiuti abbandonati vi sono pane, bottiglie di vino, teglie di pasta al forno, forse gli avanzi di un’allegra scampagnata. Probabilmente a queste persone stancava l’idea di aspettare il ritorno a casa per sbarazzarsi dei rifiuti tra le mura domestiche. In un periodo in cui quotidianamente si parla della “Terra dei fuochi”, il perseverare con comportamenti del genere rappresenta un pugno nell’occhio a tutta la popolazione del territorio. Ci risparmiamo a considerare incivili gli autori di questi comportamenti, poiché persino le popolazioni “non civilizzate” che ignoravano la scrittura avevano un rispetto dell’ambiente e del prossimo superiori a queste persone. Le autorità di polizia giudiziaria sono state già avvisate dell’accaduto ed hanno già fatto richiesta per la rimozione. Ma il problema non è risolto. E’ necessario un maggiore pattugliamento del territorio per sanzionare questi comportamenti. E’ necessario che la popolazione tutta capisca finalmente che non inquinare significa non creare il rifiuto non gettando niente a terra, neanche quando ci si giustifica dicendo che ci sarà qualcuno che raccoglierà, sia un fazzoletto o un materasso.

materasso

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru