• Sab. Ott 23rd, 2021

Vairano, Elezioni. Moreno replica a Cantelmo con parole di fuoco: "Tu non sei al di sopra della legge"

DiThomas Scalera

Mag 29, 2017

VAIRANO – la risposta dell’ Avv. Moreno alle parole dette in piazza dal primo cittadino uscente non tarda ad arrivare. Dal suo profilo personale il candidato della lista Vairano Libera replica:
“BREVE REPLICA ALLE MENZOGNE ED AL VITTIMISMO DI CANTELMO AL
COMIZIO DI IERI IN PIAZZA LIBERTÀ.
SULLA REGISTRAZIONE DEL COLLOQUIO IN COMUNE.
Dopo ben tre lettere cui non hai dato alcun riscontro agli ostacoli frapposti dalla commissione edilizia integrata, alla quarta in cui annunciavo la denuncia di abusi edilizi commessi da tua cognata e da una dipendente comunale che hanno realizzato due abitazioni sulla Panoramica facendole passare per depositi di attrezzi agricoli, mi telefonasti a casa dicendo che volevi incontrarmi.
Ci siamo visti nel tuo ufficio in Comune in presenza del Segretario comunale ed entrambi (tu ed il segretario), con un giro di parole inequivocabili, mi faceste capire che se avessi ritirato le denunce mi avreste rilasciato il permesso di costruire.
Rifiutai l’offerta e me ne andai.
È tutto registrato nero su bianco, se volete vi mostro la registrazione, ed è la pura VERITÀ, tant’è vero che ho chiesto a Cantelmo di querelarmi, ma non lo ha mai fatto.
SULLA LOTTIZZAZIONE LIMATELLE.
Su questa vicenda ho sempre affermato – e lo riconfermo – che sei un LOTTIZZANTE ABUSIVO e per tale illecito edilizio (accertato per di più dai Carabinieri con una informativa alla Procura della Repubblica di SMCV), in un paese normale, tu non potresti candidarti neanche a consigliere di quartiere. Hai mostrato in piazza la richiesta di archiviazione del PM Damiano che – stranamente – non aveva proprio preso in considerazione l’informativa dei Carabinieri e, pertanto, ho fatto opposizione innanzi al Gip per cui sei tutt’ora indagato per il reato di lottizzazione abusiva e per abuso d’ufficio.
Hai detto un’altra menzogna, sempre per fare la vittima e per far apparire me come il cattivo, cioè che io vorrei far CHIUDERE LE ATTIVITÀ INSISTENTI SULLA TUA PROPRIETÀ.
MAI DETTO QUESTO e i tuoi sodali, a cominciare dal gestore dell’ipermercato o del ristorante, lo sanno bene.
Ma la legge va rispettata da tutti, a cominciare da chi riveste cariche pubbliche, che deve dare l’esempio, per cui non vedo perché ai Sigg. Tizzano volevi togliere Taverna Catena acquisendola al patrimonio comunale, e tu non dovresti subire la stessa sorte per l’abuso edilizio commesso a cominciare dal pagamento degli oneri di urbanizzazione che non hai corrisposto al Comune, come pure non hai eseguito tutte le opere di urbanizzazione primaria e non hai ceduto gratuitamente al Comune circa 5.360 mq. di aree standard.
Ma – vorrei capire – forse tu sei al di sopra della legge???”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru