• Dom. Ott 24th, 2021

Vairano: il Governatore Caldoro in visita in paese

DiRedazione V-news.it

Set 23, 2014
cantelmo, caldoro, sarro
Vairano Patenora. La visita del Governatore della Campania, Stefano Caldoro, nei luoghi interessati dal sisma del dicembre 2013 non è servita solo a sancire il protocollo d’intesa che permetterà una veloce ricostruzione del territorio, ma anche per diversi incontri tra i rappresentanti politici dell’Alto Casertano, il presidente della giunta regionale e l’onorevole pedemontano in quota Forza Italia, Carlo Sarro. Tra i primi cittadini presenti a Piedimonte Matese c’era anche il sindaco di Vairano Patenora, Bartolomeo Cantelmo, accompagnato dal suo vice, Stanislao Supino, dal dirigente del comune Gaetano Di Nocera e dall’assessore Angelo Russo. Un incontro in cui il primo cittadino ha voluto ricordare al Governatore di uno scambio epistolare di qualche mese fa, quando cioè fu lo stesso Caldoro a promettere di volersi occupare attivamente della problematica dell’acquisizione dello storico stabile di Taverna della Catena e della sua valorizzazione. In verità l’amministrazione comunale sta provando a smuovere una serie di ostacoli che nel corso dei decenni avevano portato il luogo che fu primo testimone della sancita unità d’Italia a diventare prima privato e poi, addirittura, ad “ospitare” un piano completamente abusivo. Con una delibera di giunta, poi passata in consiglio, Cantelmo & Company si sono appropriati di quello stabile con l’idea di farne un museo del Risorgimento che guardi all’epopea italiana dalla parte meridionale.
Mai incontro fu tanto prolifico per Vairano Scalo come quello tra Caldoro e Cantelmo. Il primo cittadino infatti è riuscito a strappare una promessa al Governatore: visiterà Vairano il 26 ottobre prossimo, in occasione della celebrazione del 154esimo anniversario della stretta di mano tra Garibaldi e Vittorio Emanuele.
Il regista dell’intera operazione è l’onorevole Carlo Sarro.
Gli amministratori intanto hanno presentato al Governatore una scheda tecnica per realizzare il museo. La speranza è che venga firmato un protocollo d’Intesa in cui il Governatore si impegni a mettere nel Bilancio Regionale i fondi necessari a fare in modo che la struttura diventi realtà. Appuntamento dunque al 26 ottobre.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale