• Mer. Ott 20th, 2021

Vairano. L'Abbazia della Ferrara fuori dai programmi elettorali. Il grido d'allarme di Pierluigi Pulcini

DiThomas Scalera

Mag 26, 2017

L’attivista vairanese (uno dei più presenti in difesa del monumento) tuona dalla sua pagina Facebook:
“ELEZIONI COMUNALI – IL RECUPERO DELL’ABBAZIA ESCLUSA DAI PROGRAMMI ELETTORALI
L’abbandono e l’incuria pubblica del bene si vedono anche in queste piccole cose. Per noi che crediamo nel rilancio dell’abbazia e del territorio in cui essa è ubicata, questa è una grave mancanza, uno schiaffo alla storia e alla cultura di Vairano.
Facendo le dovute visure catastali sulle particelle del bene abbiamo scoperto la verità sulla proprietà dell’abbazia. Essa è per metà gravante di enfiteusi, ovvero la proprietà è pubblica ma affidata a privati. L’altra metà è stata misteriosamente acquisita come piena proprietà con un atto notarile del notaio Mollo di Cassino nel 1989, ma la provenienza era sempre enfiteutica…Chi vuol capire capisca! 🙂
Tali visure reputiamo necessario debbano essere prese in esame anche dai candidati alla carica di sindaco di Vairano.
In questi giorni verranno loro recapitate, così facendo non si potrà dire il contrario, come spesso si è fatto, perché si hanno gli occhi foderati di prosciutto.”
Diamo voce al suo grido di aiuto che è quello di tanti vairanesi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru