• Sab. Ott 23rd, 2021

Vairano. L’Amministrazione non autorizza il comitato genitori ad ispezionare la scuola, è polemica

DiThomas Scalera

Apr 9, 2016

poveri-alle-mense

VAIRANO – Qualche tempo fa, ponemmo l’accento su una problematica molto sentita in paese. Secondo alcuni genitori i prodotti che vengono forniti ai ragazzi non sarebbero di buona qualità, per questo motivo i rappresentanti dei genitori hanno chiesto un incontro con l’Amministrazione per poter chiedere un controllo maggiore sugli stessi.

Queste richieste sono sfociate, qualche mese fa, nella nascita del Comitato di controllo per la Scuola (e quindi anche per la mensa), organo creato con delibera di Consiglio Comunale che dovrebbe selezionare 16 rappresentanti dei genitori che dovrebbero avere libero accesso ai locali delle cucine dell’azienda che prepara i pasti ai ragazzi.

Fin qui, tutto bello, tutto trasparente, tutto civile. Ma, come al solito per Vairano, arrivano le dolenti note. Quella che sembrava una procedura veloce e brillante, degna di un paese del nord Europa si è improvvisamente arenata, poiché la prassi prevede che, dopo il passaggio in Consiglio Comunale, i genitori autorizzati, quindi il Comitato appena formato, debbano avere l’ok dall’organo esecutivo del comune (Giunta).
Secondo indiscrezioni raccolte la delibera sarebbe pronta dal 22 marzo ma, nonostante l’esecutivo si sia riunito più volte, non è stata mai approvata. La cosa è molto strana se si considera che l’Amministrazione ha sbandierato trasparenza e disponibilità in questa questione, mentre, di fatto, adesso viene sconfessata.

Ci restano alcuni interrogativi che approfondiremo, che non ci fanno stare sereni.

  1. Perché tutto questo ritardo? Si vuol aspettare che la scuola chiuda?
  2. Come mai la giunta avrebbe “saltato” sistematicamente questa delibera?
  3. Sembrerebbe che si voglia coprire qualcuno.

Noi continueremo a tenere gli occhi aperti su questa questione perché ci sembra che qualcuno tenti di rallentare un PROCESSO di TRASPARENZA che era partito bene ma che, purtroppo, non è arrivato a compimento, un processo che è, in ogni caso, INARRESTABILE, poiché in ballo c’è la cosa che IN ASSOLUTO ci sta più a cuore, la salute dei nostri figli.

Forza Sindaco e Amministrazione, un po’ di coraggio.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru