• Ven. Ott 22nd, 2021
Lino Martone
Lino Martone

VAIRANO PATENORA. Quanto accaduto con l’aggressione degli esiliati in viale Europa, da parte di quattro giovani vairanesi,tra l’altro della frazione Marzanello, la Comunità da sempre più pacifica e disponibile, richiede un’attenta riflessione sulla condizione sociale, la crisi dei valori e i livelli preoccupanti di retrocessione culturale e di convivenza della nostra Comunità. Indipendentemente dai fatti e dalle ragioni di quanto accaduto, destano assai più preoccupazione alcune dichiarazioni razziste a sostegno degli aggressori; Vairano deve combattere radicalmente queste deviazioni, facendo capire a tutti che non si può continuare a difendere la propria condizione, anche se non ricca, alle spalle di una Umanità trucidata. Inoltre la vicenda segue altre più doloranti, come quella di minorenni che derubano un anziano, anche se stanno tutti fortunatamente in recupero sociale, e le continue vicende di arresti per lo spaccio di droga che ha il centro in Vairano – Caianello. Vairano riceve ogni mattina circa 4.000 studenti, continua ad essere il centro di attenzione di iniziative economiche e di cerniera per la comunicazione. Debole e inesistente è la presenza e l’attenzione dell’Amministrazione Comunale(di tutte negli ultimi anni), almeno per avere la giusta,dovuta, consapevolezza di chi siamo, quali sono le condizioni sociali complessive, quali sporchi interessi sono individuabili, come affermare un minimo di diffusa legalità, quanto pesa la presenza degli immigrati e degli esiliati. Qualche anno addietro mi preoccupai di far riunire in Prefettura il Comitato di Sicurezza Provinciale, con il sindaco Cantelmo, in presenza di continui furti sospetti in tutto il comune e l’area circostante. Non va dimenticato che altri anni addietro la nostra Vairano ha subito bombe estorsive ai negozi, teste di maiale intimidatorie davanti ad alcune abitazioni e assassinii di camorra, dove non si ha consapevolezza di quale traccia o seme questo passato ha lasciato.
Chiederemo formalmente la convocazione del Consiglio Comunale affinchè, con formale delibera, oltre ad altre necessarie iniziative, si avanzi specifica richiesta alla Prefettura e al Ministero Interni per dotare Vairano di specifico autonomo comando della Tenenza dei Carabinieri o del Commissariato di Polizia. Questo non già in senso di giudizio negativo rispetto all’impegno del dell’attuale comando Carabinieri di Vairano Scalo, anzi al contrario, in senso di rispetto e di rafforzamento dovuto, data la particolare condizione zonale che ha al centro Vairano Scalo.
Direttamente chiederemo anche alla Chiesa, a entrambe le parrocchie, di assumere le necessarie iniziative e presenze su questa grave situazione, che indubbiamente ci sarà e noi daremo tutto il nostro contributo.

Il capogruppo Torre Lino Martone

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru