• Sab. Ott 16th, 2021

Vairano Patenora. CantinArte 2019, sabato 29 giugno la seconda edizione

Si avvicina l’edizione numero 2 di CantinArte: Cantine Aperte & Arte di Strada

Tema di quest’anno la Notte di San Giovanni

VAIRANO PATENORA. Sabato 29 giugno l’appuntamento è a Vairano Patenora (Caserta) per la seconda edizione di #CantinArte.

Quest’anno abbiamo voluto dare all’evento un tema particolare: la Notte di San Giovanni, ricca di tradizioni antiche e riti ancestrali.

È la notte in cui si ringraziano gli dèi dei campi per il buon raccolto e le donne nubili cercano il volto del futuro marito sul fondo di un bacile. È la notte in cui si diventa compari, l’inizio di un ciclo cosmico in cui le janare escono a raccogliere le erbe magiche per le loro pozioni e i pumpanari ci aspettano ai crocicchi ululando alla luna. Una notte di presagi e di paura, di santi e diavoli, di ombre e speranza.

“La notte è buia e piena di terrori” e noi la esorcizziamo con l’arte, il vino e la festa aspettando che il sole torni di nuovo a sorgere.
#CantinArte2019 #LeNottidiSanGiovanni #Vino #Spettacoli #Mostre #Artedistrada #29Giugno #VairanoPatenora

“Le notti di San Giovanni”- CantiAarte 2019
Programma degli spettacoli

Piazza Libertà, ore 18.30
“Janare, Mazzamaurielli, Pumpanari: le creature fantastiche del folklore casertano e non solo”.
Convegno con la partecipazione di Gianni Iasimone, Giuseppe Castrillo, Gianluca Mario, con letture di Roberto Iannalfo.

Ore 20.00: apertura stand, mostre e inizio spettacoli

Leggi anche:

  1. https://www.v-news.it/vairano-li-neputi-re-lu-sinneco-incantano-la-platea/

    “Li neputi re lu sinneco” incantano la platea

  2. https://www.v-news.it/pietravairano-ritorna-in-funzione-la-piscina-marillon/

    Ritorna in funzione la piscina Marillon di Pietravairano

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru