• Mar. Ott 4th, 2022

Scoperto l’autore dell’incendio sul Monte Sant’Angelo nel comune di Vairano Patenora

VAIRANO PATENORA. I Carabinieri Forestali di Vairano Patenora, coadiuvati dai carabinieri di Marzano Appio, hanno eseguito l’ordinanza di misura cautelare personale (obbligo di dimora nel comune di Marzano Appio) emessa, su richiesta della Procura della Repubblica, dal GIP presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di M. L. di 42 anni, ritenuto gravemente indiziato di avere provocato dolosamente il devastante incendio boschivo che, il 29 luglio, ha interessato il Monte Sant’Angelo nel comune di Vairano Patenora.

L’incendio

L’evento incendiario si è rivelato particolarmente grave, in quanto l’appiccamento doloso del fuoco, per le elevate temperature registrate, per il vento che spirava e lo stato seccagginoso della vegetazione erbacea, arbustiva ed arborea radicata, ha innescato un fronte di fuoco incontrollabile che si è protratto in maniera virulenta fino al pomeriggio del 31 luglio, interessando una superficie complessiva di circa 38 ettari e che ha distrutto la vegetazione interessata dal passaggio delle fiamme.

Le indagini

Le attività investigative hanno consentito di raccogliere indizi di colpevolezza a carico dell’indagato, consistenti nelle testimonianze di diversi soggetti presenti nei pressi del luogo dove è stato appiccato il fuoco, nonché nell’acquisizione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza installati nel comune di Vairano Patenora che hanno consentito di ricostruire gli spostamenti tenuti dall’indagato nel primo pomeriggio del 29 luglio, nonché di riscontrare quanto riferito dai testimoni.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale