• Sab. Ott 23rd, 2021

Vairano Patenora. La settimana dello studente al liceo scientifico 'L. Da Vinci' si farà

DiThomas Scalera

Gen 12, 2016

liceo3
VAIRANO PATENORA. La settimana dello studente al liceo scientifico ‘L. Da Vinci’ si farà. Lo ha assicurato la Preside Eminia Cortellessa, dopo le continue richieste dei ragazzi dell’istituto scolastico. Richieste presentate da diversi mesi dai rappresentanti del liceo Giovanni Acquaro, Mario D’Ovidio, Raffaele Pellegrino e Amedeo Izzo. In origine la settimana dello studente si sarebbe dovuta svolgere a dicembre, poco prima delle vacanze di Natale. I dialoghi da parte degli studenti erano partiti nei mesi di ottobre e novembre, ma la Preside si era sempre opposta. Ieri mattina, durante un’assemblea straordinaria durata due ore a cui ha partecipato l’intero liceo nella cavea della struttura scolastica, gli studenti hanno chiesto i motivi per il quale non sarebbe stata concessa l’autogestione e hanno minacciato l’occupazione. Per questa ragione, forse, Cortellessa ha concesso la settimana dello studente che, dunque, si farà. Il periodo tra marzo e aprile. Agli studenti verranno concessi 5 giorni (dalle ore 8.30 alle 13.20). “Un grande obiettivo quello raggiunto ieri, il prossimo è riuscire a svolgere una grande settimana dello studente per una crescita socio culturale di tutti i ragazzi” dichiarano i rappresentanti d’istituto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru