• Dom. Ott 17th, 2021

Vairano Patenora. “Il mio diario”, l'I.C. Garibaldi – Montalcini protagonista della campagna promossa dalla Polizia

DiThomas Scalera

Mar 24, 2017

VAIRANO PATENORA. Lo scorso anno scolastico, e precisamente nel mese di maggio 2016, gli alunni delle attuali classi quarte, dell’I.C. Garibaldi – Montalcini di Vairano Patenora, furono omaggiati dalla Polizia di Stato di un’agenda scolastica denominata “Il mio diario” contenente temi legati alla legalità e al senso civico,  con un linguaggio adatto ai bambini.
Protagonisti grafici del progetto sono due super eroi, chiamati Vis e Musa, i quali, coadiuvati dal topo investigatore Geronimo Stilton,  stimolano gli alunni  alla riflessione, insieme a docenti e genitori, su questioni fondamentali per la loro formazione e per la civile convivenza. Corredato di vignette che richiamano il corretto senso del vivere in collettività, il diario affronta tematiche quali  l’uso sicuro del web, l’educazione alla circolazione stradale, il razzismo e la tutela dell’infanzia.
Il prosieguo di tale iniziativa è avvenuto ieri, 23 marzo 2017, con un convegno che si è espletato presso l’aula magna del plesso di Vairano Scalo. Tra i relatori il Sost. Comm., Dott.ssa Maria Rosa Mauro che ha trattato, con delicatezza e competenza, temi delicati come il bullismo eil cyberbullismo ed ha illustrato ai presenti l’impegnativo ed importante compitodella Polizia di Stato.
“Eccellente è stata la partecipazione e l’interesse degli alunni”, afferma la Dirigente, Prof.ssa Rosaria Iavarone, complimentandosi con i piccoli allievi, le famiglie, gli insegnanti e gli organizzatori, “che hanno interagito con  domande pertinenti sull’argomento trattato, alle quali è stato risposto in modo semplice ed esauriente”.
La manifestazione si è conclusa con l’intervento  di un team di cinofili della Polizia dello Stato che ha mostrato il delicato compito dei cani poliziotto.Il binomio  cane – conduttore è stato molto apprezzato dai bambini, i quali hanno potuto verificare concretamente i risultati dell’addestramento del cane,  quali caratteristiche, qualità e attitudini l’animale deve avere e l’importanza del  fare “squadra”.
Presenti, oltre alla Dirigente, gli insegnanti accompagnatori delle classi quarte di tutto l’Istituto Comprensivo, i rappresentanti dei genitori, il Primo Collaboratore, prof. Giovanni Manzilli, l’ins., Funzione Strumentale, Lanfredi Carmelina, la Referente del progetto, ins. Rossana Maria Eremita, il dott. Testa, il Questore Antonio Borrelli. A quest’ultimo si porge un ringraziamento particolare per aver reso possibile tutto ciò. Si ringrazia, inoltre, il Bar Cocco e il e il panificio ” Pane , amore e fantasia” per il buffet.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru