• Dom. Set 26th, 2021

Scuole chiuse dal 13 al 16 febbraio, ecco la decisione di Cantelmo

Vairano Patenora e scuole chiuse, l’allerta meteo ed emergenza sanitaria pesano sui programmi scolastici e sulle famiglie

VAIRANO PATENORA – Scuole chiuse, l’ordinanza del sindaco. Una nuova ordinanza comunale è stata emanata nella giornata di ieri, allo scopo di comunicare l’imminente chiusura delle scuole da sabato 13 a martedì 16.

Il motivo? O meglio, i motivi? Stavolta sono diversi. Per il giorno 13 : allerta metereologica, per il giorno 15 non sono state date motivazioni, molto probabilmente ponte per il martedì grasso, ossia il 16 Fatto sta che, nonostante, i ministri insistano per recuperare le ore scolastiche perse, in Campania soprattutto nei piccoli comuni, si preferisce sempre rimandare e concedersi ancora giorni di assenza.


Ora non sappiamo che tipo di problemi meteorologici possano avvenire nelle giornate del 13 e 14 febbraio, se pure dovessero essere previste nevicate nel nostro territorio, considerato che siamo a bassa quota potrebbero essere affrontati nel modo giusto tramite il supporto dei mezzi che dovrebbero essere a disposizione di ogni comune proprio per queste occasioni.


Purtroppo il ritorno alla normalità, per quanto riguarda il problema scuola, è sempre più complicato, oltre le ordinanze del presidente della Regione, abbiamo anche quelle comunali e i nostri studenti continuano a perdere ore di lezione che oggi come oggi potrebbero essere preziose.

Dunque a Vairano Patenora scuole chiuse, si proseguirà con la didattica a distanza dove necessario ma ormai i disagi per le famiglie tra allerte meteo ed emergenza sanitaria sono sempre più forti. Auspicando in tempi migliori, si spera che le istituzioni preposte sappiano trovare soluzioni adeguate alle tante difficoltà di famiglie e studenti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Antonella Viccaro

1992 diplomata nel 2010 presso il Liceo Pedagogico e delle Scienze Umane di Vairano scalo. Autrice del romanzo " La bambina che ha conosciuto il ferro" 2019.