Antica Terra di LavoroNews breviPolitica localeSenza categoria

Vairano. Rete idrica. Martone: “interrogato il morto, non risponde”

  
Sulla questione rete idrica, sul mancato inizio lavori nel centro di Vairano Scalo, abbiamo formalmente presentato una interrogazione, ma pare che abbiamo interrogato il morto e il morto non risponde,come nel classico proverbio.

Abbiamo ricevuto un’unica risposta dal resp.le dell’ Ufficio Tecnico del nostro Comune, molto generica, rifiutando qualsiasi responsabilità, limitandosi a fare il postino per conoscenza, inviando alla Direzione Lavori l’interrogazione fatta.

Il Comune ha il dovere di informare formalmente e pubblicamente la cittadinanza di Vairano Scalo, in modo trasparente senza andare a vociferare nell’ orecchio dei delfini dei capi clienti che amministrano.

Sia chiaro che non vi sta facendo alcun piacere; non stanno regalando niente; nessun stimato commerciante pensi che è prevalsa la preoccupazione di lor signori di garantire il libero esercizio dell’attività commerciale nel periodo, al contrario, ancora una volta hanno dimostrato la totale confusione politica/amministrativa che hanno nella testa. La verità è che non sono riusciti a concordare autorevolmente la dovuta intesa con l’ANAS.

La Comunità Europea non ha concesso nessuna proroga, giustamente visto che ne ha concesse già due, e dall’ ultimo incontro tra ANCI e Regione Campania è stato trovato un sotterfugio. Naturalmente è stato anche giusto salvaguardare da forti debiti Comuni e imprese; chi lavora va pagato, ma anche chi investe non certo può essere mandato in fallimento.

Praticamente i Lavori già eseguiti e terminati verranno rendicontanti entro il 31/12/2015 ( credo che un 80% dei lavori a Vairano sono stati eseguiti) e quelli da fare andranno finanziati con la prossima programmazione PSR; il garante di tutto questo è il Presidente On. Vincenzo De Luca.

Quindi è evidente, a parte la garanzia di non finire sotto debiti milionari,che non ci sono tempi certi per la chiusura di questo cantiere; non ci sono tempi certi per i cittadini del centro di Vairano Scalo che si sentono forse un po’ presi per i fondelli visto che il resto del Comune ha la nuova Rete Idrica e loro no.

Noi non vogliamo assolutamente far polemica perché trattasi di un Bene Comune importante, ma almeno ogni tanto date le informazioni alla luce del giorno, fatevi vedere tra la gente, cercate di vendere poche chiacchiere e soprattutto vendete solo quello che è di vostra proprietà non promettete le strade asfaltate quando poi non sono previste nel progetto.

 

 

 

Il Consigliere Comunale

Gianpiero Martone

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.