• Sab. Ott 16th, 2021

Vairano. Rubavano in appartamento, arrestati dai Carabinieri

DiThomas Scalera

Apr 23, 2015

NEGRO ANTONIO DELLA MEDAGLIA MICHELE

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di 2 indagati ritenuti responsabili dei reati di rapina, ricettazione e furto in abitazione, commessi nelle province di Napoli e Caserta dal 2008 al 2010. I destinatari del provvedimento sono DELLA MEDAGLIA Michele, cl.1968, di Capodrise (CE) e NEGRO Antonio, cl. 1963, di Recale (CE). Quest’ultimo, al momento, già detenuto presso la casa circondariale di Santa Maria C.V. per altra causa. Nel corso delle indagini è stato possibile accertare come gli indagati ponessero in atto sia la simulazione di furti e rapine di veicoli regolarmente noleggiati che la consumazione di rapine, anche dietro la minaccia delle armi, ai danni di privati cittadini e un dipendente di un ufficio postale di Caserta, per quest’ultimo, con la finalità di reperire carte di credito, assegni e bonifici. I citati reati sono stati, in particolare, commessi nei centri di Capodrise (CE), Marcianise (CE), Caserta (CE). Inoltre, agli indagati, sono stati attribuiti anche furti in abitazione commessi in Vairano Patenora (CE)  e Recale (CE).

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru