• Mer. Ott 20th, 2021

Vairano Scalo-Marzanello: la Via Crucis cittadina apre la Settimana Santa

DiThomas Scalera

Mar 22, 2016

Con la Domenica delle Palme è ufficialmente iniziata la Settimana Santa che culminerà nella Solenne Veglia in Resurrectione Domini del Sabato Santo. Nella comunità interparrocchiale di Vairano Scalo e Marzanello, l’appuntamento12325705_10209017845828905_21930654_o 12894391_10209017845708902_1309633798_o è stato reso ancor più solenne dall’ormai tradizionale Via Crucis cittadina cui hanno preso parte numerosi fedeli che, partendo dalla Chiesa della Madonna del Carmine, hanno raggiunto la Chiesa della Madonna del Monte in Marzanello, ricostruendo e commemorando con la preghiera e il canto il doloroso percorso di Cristo precedente la Sua crocifissione sul Golgota. Il parroco don Luigi De Rosa si dice soddisfatto della copiosa partecipazione dei tanti fedeli che, nonostante il freddo, non hanno voluto mancare a questo importante appuntamento di preghiera, e ringrazia tutti coloro che hanno partecipato, in particolar modo coloro che hanno allestito le Stazioni della Via Crucis e quanti si sono prestati ad animare le varie tappe. Gli appuntamenti religiosi della Settimana Santa continuano con la Santa Messa in Coena Domini del Giovedì Santo e con l’Azione Liturgica della Passione di Cristo del Venerdì Santo, per culminare poi nelle celebrazioni della Veglia Pasquale del Sabato Santo e della Domenica di Pasqua. Tutti noi battezzati in Cristo siamo invitati a partecipare alla Pasqua del Signore e ad annunciare, come i primi apostoli che giunsero al Sepolcro, la sua Risurrezione, affinché anche noi, con Cristo, possiamo accedere ad una vita nuova, purificata dal peccato e dal male.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru