• Gio. Mag 19th, 2022

Controlli dei carabinieri con l’etilometro nei comuni della Val Fortore

BENEVENTO. Nell’ultimo fine settimana i carabinieri di San Bartolomeo in Galdo hanno effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio nei comuni della Val Fortore, controllando 95 veicoli, 126 persone e 26 esercizi pubblici.

In particolare, i militari dell’Aliquota Radiomobile, utilizzando l’etilometro, hanno denunciato un 19enne locale per guida sotto l’influenza dell’alcool poiché riscontrato con un tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l, con consequenziale ritiro della patente di guida. I carabinieri hanno elevato anche una sanzione amministrativa di oltre cinquecento euro, sempre per guida sotto l’influenza dell’alcool, nei confronti di un 26enne fortorino riscontrato con tasso alcolemico inferiore a 0,8 g/l. Anche in questo caso è stata ritirata la patente di guida.

Nell’ambito dei controlli alla circolazione stradale sono state complessivamente elevate dieci sanzioni amministrative, relative a violazioni del Codice della Strada, per duemilacinquecento euro circa. Sono state sequestrate amministrativamente due automobili per mancanza della copertura assicurativa; è stata ritirata una patente di guida per sorpasso pericoloso in curva su striscia continua e sono state elevate multe per mancato uso delle cinture di sicurezzanon rispetto del semaforo rosso ed omessa revisione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale