• Sab. Mag 21st, 2022

Val Fortore. Controlli dei carabinieri con l’utilizzo dell’etilometro

Controlli dei carabinieri con l’utilizzo dell’etilometro nei comuni della Val Fortore

BENEVENTO. Nel fine settimana scorsa e nel giorno della Festa della Liberazione, i carabinieri di San Bartolomeo in Galdo hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nei Comuni della Val Fortore, controllando 75 veicoli, 85 persone e 27 esercizi pubblici.

In particolare, i militari utilizzando l’etilometro, hanno denunciato un 56enne ed un 24 enne per rifiuto dell’accertamento della guida sotto l’influenza dell’alcool. Ai due soggetti veniva ritirata la patente di guida e ad uno di loro è stata sequestrata amministrativamente l’auto.

Nell’ambito dei controlli agli esercizi pubblici i carabinieri hanno ispezionato un bar del posto riscontrando violazioni amministrative per omesso aggiornamento delle schede di registrazione del piano di autocontrollo HACCP, per impiego di un dipendente con il “Green Pass” scaduto e per alcune carenze igienico-sanitarie strutturali, elevando sanzioni amministrative per duemilaquattrocento euro a carico del titolare del locale pubblico e per seicento euro a carico del lavoratore che aveva la certificazione verde non più valida, con diffida al gestore del bar di regolarizzare la struttura entro novanta giorni.

Infine, nel corso dei controlli della circolazione stradale sono state elevate ulteriori otto sanzioni amministrative, relative a violazioni del Codice della Strada, per oltre mille euro. E’ stata sequestrata amministrativamente un’automobile per circolava sebbene sottoposta a fermo amministrativo e ritirata una patente per guida contromano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale