• Gio. Lug 7th, 2022

Controlli dei carabinieri in Val Fortore

BENEVENTO. I carabinieri di San Bartolomeo in Galdo hanno effettuato un controllo del territorio nel week-end lungo della festa di Ognissanti e della giornata della commemorazione dei defunti. Sono stati controllati 31 esercizi pubblici, 152 persone e 127 veicoli.

I militari della Stazione di San Marco dei Cavoti hanno denunciato il titolare di un bar per disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, perché aveva consentito l’assembramento di molti giovani all’interno ed all’esterno del proprio locale durante una serata musicale. Al gestore è stata anche comminata una sanzione amministrativa di oltre cinquecento euro per non aver fatto rispettare il divieto di assembramento e l’obbligo di distanziamento interpersonale. E’ stata interessata la Prefettura di Benevento per l’eventuale ulteriore sanzione amministrativa della chiusura dell’esercizio pubblico per alcuni giorni.

Elevata una sanzione amministrativa di quattrocento euro a carico di un venditore ambulante del napoletano che espletava la propria attività a San Bartolomeo in Galdo omettendo di indossare i dispositivi di protezione individuale, pur stando a stretto contatto con la clientela.

I carabinieri, dopo aver effettuato gli accertamenti, hanno proposto alla Questura di Benevento l’irrogazione del foglio di via obbligatario con divieto ritorno a San Bartolomeo in Galdo per un 57enne ed una 58enne di origini siciliane, già noti alle forze dell’ordine.

Nel corso dei controlli alla circolazione stradale sono state comminate quattro sanzioni amministrative per oltre trecento euro complessivi ed è stata anche ritirata una patente di guida.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale